REPORTAGE BETTADAY del 17 Novembre 2011

 



Il 17 Novembre 2011 il G.A.S. in collaborazione con l’ AMBI (Associazione Mediterranea Bettofili Italiani) e con la sponsorizzazione di di  TETRA® e DM Farm di Gennaro Nuzzo, ha organizzato una serata tematica dedicata interamente ai da concorso.

Il relatore del seminario è stato il socio e consigliere AMBI Giuseppe Tarantino (più conosciuto come Giuswa76) che da oramai 10 anni si dedica con passione alla selezione dei Show Betta. Dal seminario sono stati appresi i concetti base sull’“evoluzione” dei show betta e tutto ciò che concerne il riconoscimento delle varie forme e varietà cromatiche di questo bellissimo pesce.

La conferenza è iniziata con una panoramica sui concorsi Betta nel mondo; particolarmente interessante è stato l’argomento riguardante la valutazione degli standard da concorso adottato dalle principali associazioni europee e dagli allevatori asiatici che oramai da molti anni si cimentano a selezionare meticolosamente nuove varietà per forma e cromatismo.

Per l’occasione, nella sala della conferenza, sono stati anche allestiti una bettiera ed un piccolo arredato per ospitare una coppia di “splendens”.



piccolo acquario allestito per l’occasione con una coppia di betta

bettiera con vari betta esposti

Una parte della presentazione è stata dedicata alla descrizione ed al  riconoscimento di betta da concorso (show Betta);  con dovizia di particolari sono stati trattati nel dettaglio i parametri e le informazioni per stabilirne la qualità selettiva in funzione degli standard IBC e per riconoscere uno show betta scadente da uno di buona qualità.

Sono state prese in considerazione le varietà sia di forma che cromatiche, la loro classificazione, la loro genetica e composizione; descrivendone nel dettaglio le colorazioni, i difetti e le imperfezioni.

alcune slide dedicate alle colorazioni e alle forme


Al termine del seminario è stato aperto un dibattito con i presenti in sala i quali non hanno lesinato di sottoporre al relatore e riguardanti sul corretto dei Show Betta. Ne è emerso che talvolta, soprattutto le varietà più delicate, necessitano di particolari attenzioni per preservarne la salute e l’integrità delle pinne. Sono stati forniti inoltre, dettagli riguardanti la trai quali l’importanza della temperatura e l’alimentazione per una corretta crescita e sviluppo di larve ed adulti.

Per concludere la serata il relatore ha coinvolto il pubblico in una “lezione” sul riconoscimento delle principali caratteristiche degli esemplari esposti in sala, mettendone in risalto le differenze di forma e di varietà.

Il momento in cui il relatore descriveva ai presenti i betta esposti

 

Alcune varietà esposte durante la serata

A fine serata inoltre, sono stati distribuiti i tanti gadget offerti dagli sponsor Tetra e DM Farm.

Infine, ai presenti che si sono iscritti all’AMBI gli è stata donata una coppia di betta da concorso ed un kit contenente un inoculo di anguillule dell’aceto (cibo vivo), una foglia di Katappa, alcuni steli di Ceratophyllum sp. ed Azolla sp. utili ad iniziare iniziare un allevamento di .


La serata del GAS non è poi di certo finita qui!

Al termine della conferenza è stata organizzata una cena alla quale hanno anche partecipato quelli che del G.A.S. hanno fatto la storia!

E così nella cornice accogliente di un tipico ristorante salentino, tra un piatto e l’altro, ci si è lasciati coinvolgere da risate,  racconti e piacevoli ricordi delle tante avventure che i soci del G.A.S. hanno vissuto nel dei dodici anni di vita dell’associazione salentina.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il GAS e l’AMBI ringrazia calorosamente  tutti i partecipanti l’AMBI e gli sponsor TETRA e DMfarm.

                                                                      Reportage redatto in collaborazione con

Giuseppe Tarantino

La photogallery della serata

Di seguito forniamo i link per ulteriori informazioni e chiarimenti sulla serata

Sito: www.gas-online.org

Forum www.gas-online.org/forum

Sito: www.ambettasplendens.altervista.org,

forum: bettasplendensforum.realfreeforum.com

 

Print Friendly, PDF & Email

Alessandro80

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.